Il "proletariato" non contribuisce alle nascite...chissà perché!?


Una rivoluzione "copernichiana" o soltanto buonsenso???

Un tempo, le classi meno abbienti, erano coloro che contribuivano alla demografia in positivo; oggi, assistiamo ad una inversione di tendenza e, il povero, non fa più figli...che non fosse logico prima?...qualche sospetto, onestamente, mi era venuto: chi non arriva a fine mese e non può acquistare una casa, che futuro può dare a se stesso e ai propri figli?

Gli ultimi dati demografici ci raccontano di un'Italia al "palo", con nascite prevalentemente in zone "ricche"...e così abbiamo ristabilito un principio, seppur drammatico, almeno logico!

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now